Visita alla Centrale di Entracque

visita entracque 18052017

Giovedì 18 Maggio scorso si è tenuta una visita degli studenti del 4° e 5° anno di Ingegneria Elettrica alla Centrale idroelettrica Luigi Einaudi di Entracque (CN)

Entrata in esercizio nel 1982, con una potenza complessiva di circa 1.300 MW la centrale è il maggiore impianto idroelettrico d’Italia e uno dei più grandi d’Europa.

Per il funzionamento della centrale fu necessaria la realizzazione di due dighe: la diga del Chiotas (a 2000m di quota) e la diga della Piastra (a 900m di quota), che hanno creato due serbatoi di capacità di rispettivamente 27,3 milioni di m3 e di 9 milioni di m3. Tra i due bacini artificiali è situato il lago Rovina a 1535 metri. I tre bacini sono collegati fra di loro da tubature sotterranee.

La centrale viene utilizzata per produrre energia elettrica durante le ore di picco di richiesta, mentre negli altri periodi l’acqua del lago della Piastra viene pompata e stoccata fino al bisogno nella diga del Chiotas.

L'impianto nel suo complesso è in grado di fornire energia ad un'area pari a circa quella dell'intera provincia di Torino.